Non c'è nulla interamente in nostro potere, se non i nostri pensieri
(Cartesio)

martedì 16 novembre 2010

Tigre (parte I)

Stasera sono arrabbiata con il mondo intero...il perchè non posso dirlo...troppo personale.....

Striscia non mi aiuta e mentre aspetto l'ennesima puntata de "I cesaroni" vorrei raccontarvi di questo esserino fantastico:



Si chiama Tigre, e dalla foto capirete anche il perchè :D, è capitato nella nostra vita per caso..
Un giorno, mentre davo da mangiare ai mici randagi che bazzicavano (per chi non lo sapesse bazzicare=Frequentare qualche luogo assiduamente) nel mio giardino, mi si presenta questo micione enorme affamato come non mai. Io non l'avevo mai visto prima, però cmq aggiungo un piattino e gli metto la pappa. Lui divora tutto tipo aspirapolvere, tolgo i piattini e rientro in casa. Come apro la porta lui si infila e si acciambella sul divano. "T'oh" penso io "questo deve essere un gatto padronale", lo faccio uscire gentilemente, anche perchè vista la mole non potevi fare altro e mi accorgo che si mette in giardino. La storia va avanti per giorni, fino a che mi accorgo che quel povero Meo, uno dei due mici randagi, era stato sfrattato dal suo giardino da questo bestione che ci passava tutto il giorno..chiamatelo stupido, qui c'erano coccole ma sopratutto pappa sicura. Allora capi che il micio era stato abbandonato, che aveva sempre vissuto in casa, un pò perchè troppo abituato all'uomo e poi perchè non aveva mezza ferita ed avendo un carattere dominante la cosa era strana.
Man mano che avanzavano i giorni io mi affezionavo sempre di più a questo micione, ero in procinto di nozze e quindi di una casa mia che mi avrebbe permesso di prenderne almeno uno. Cosi iniziai a farlo entrare in casa ma lasciandolo cmq libero di uscire e, ahime, iniziai a pulire gli schizzi che il ciccione mi lasciava in giro per casa... Passato un pò di tempo iniziammo a tenerlo in casa anche per la notte, ma essendoci anche la gatta di mia suocera che ha paura degli altri gatti, lo mettemmo in una specie di balcone chiuso.. La mattina dopo non lo sentivamo e io per scherzare dissi a mio marito (all'epoca fidanzato): "Avrà fatto il buco nella zanzariera e sarà uscito" e lui: "Ma vaa" apre la porta e.... AARRGH c'era il buco nella zanzariera metallica e lui era uscito, in cerca di micie o di pappa questo non lo so...so solo che cambiare quella zanzariera ci costò ben 14€ ....

vabbè ora sono iniziati i cesaroni.. quindi vi lascio e continuo con il racconto un'altra volta

baci & abbracci

8 commenti:

  1. mica scemo il micione..è diventato subito il "padrone" di casa...quanto è cicciolosoooooooo :D

    RispondiElimina
  2. Semplicemente Tigre ha DECISO che la tua (anzi, la vostra) è la sua casa. Deve essere bello essere scelti da un animale.
    e poi... E' un bellissimo gatto!

    RispondiElimina
  3. già il "problema" è che qui ci scelgono tutti come la loro casa :D

    RispondiElimina
  4. Io toglierei le "" :D

    RispondiElimina
  5. Capito il tigrotto? Bel furbone!!!
    La vostra casa è scelta da tutti i mici perchè evidentemente siete due persone adorabili e che amano davvero gli animali....e loro questo lo avvertono!

    RispondiElimina
  6. eh si maris...la "puzza" delle persone che li prendono a cuore la sentono a km di distanza :D
    stamattina se ne è presentato uno nuovo, avrà un paio di mesi è bianco e nero :) aspettava sull'albicocco e come gli ho messo le crocchette se le è divorate :) e poi le coccole...sono troppo dolci :) anche se mi piange il cuore non poterlo inserire in casa, voleva tanto entrare :(

    RispondiElimina
  7. chani,devi essere una bella una bella persona,molto sensibile e colta,intendo nell'anima, hai descritto un vasco rossi come poeta straordinario e grande cantante, poi come hai fatto ad inserirlo nel tuo blog addirittura filmato e parlato,bo,comunque l'ai rivalurato ai miei occhi, a me non piaceva, lo trovavo malto greve e un pò volgare, ora lo vedo sotto un altra ottica, tornando a te amare gli animali ti onore,e poi ti esprimi in modo così carino e nel contempo ironico che è un vero piacere leggerti

    RispondiElimina
  8. Grazie Anna :)
    anche a me Vasco non piace, perchè come hai detto tu molte delle sue canzoni sono volgari...
    questa però è, come si dice, "capitata a fagiolo" ed è una delle poche che riesco ad ascoltare, proprio perchè ha delle belle parole :)

    per l'inserimento del video mi è bastato copiare il link da youtube :)

    RispondiElimina

Se passi di qui lascia un saluto o un tuo pensiero, sono sempre ben accetti =) *Chani*

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...